© ph. Matteo Marioli

Grigliata di Ferragosto

Che Ferragosto sarebbe senza una  grigliata da condividere tra parenti e amici?  Che siate al mare, in montagna, al lago, in campagna o in città anche quest’anno, dopo e nonostante tutto, non manca la voglia di stare insieme pur nel rispetto delle regole imposte dall’emergenza coronavirus.
Ecco allora anche la proposta del Quinto Quarto. Una ricetta classica per il più classico dei menù a cui però non fate mai mancare anche un pizzico della vostra fantasia.

Grigliata di Ferragosto © ph. Matteo Marioli

Per prima cosa, assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli accessori e gli attrezzi indispensabili: la pinza da grill, o la paletta un erogatore d’acqua spray, per mettersi al riparo contro eventuali fiammate improvvise.

Gli accessori consigliati da BBQ Store, la Casa del barbecue © ph. Matteo Marioli

Un guanto ignifugo e un termometro  per alimenti per misurare la temperatura interna della carne.
Carne buona, ovviamente di qualità.

Gennaro Crescini, Macelleria Da Gennaro © ph. Matteo Marioli

Noi ci siamo affidati ai consigli e all’esperienza della Macelleria Da Gennaro di Gussago (Bs) attiva sul territorio dal 1980. Carni italiane selezionate grazie a un macello tecnologico che si trova a pochi chilometri dal negozio, che permette di selezionare  anche animali di proprietà per prodotti freschi e insaccati destinati alla vendita diretta o preparati per agriturismi, ristoranti e gastronomie. Offre una vasta selezione di carni bianche e rosse: pollo, coniglio, cavallo, manzo, maiale, scottona, fassona…e molto altro! Per la preparazione invece abbiamo chiesto consiglio a un cuoco professionista che ci ha guidati per realizzare questo piatto della tradizione stando attenti anche alle cotture. Ecco la ricetta della nostra grigliata ferragostana, preparata dallo Chef Giorgio Lovati.

Chef Giorglio Lovati intento a preparare la grigliata © ph. Matteo Marioli

GRIGLIATA DI FERRRAGOSTO

© ph. Matteo Marioli

INGREDIENTI per 4 persone.
1 pollo intero aperto a metà
4 pezzi di costine da 2 coste ciascuna
2 salamelle da griglia.
1 costata con osso di scottona nostrana.

PROCEDIMENTO
Preparare per primo il barbecue accendendo la carbonella, così sarà pronto all’uso. Attenzione a non metterne troppa, altrimenti il calore sarà eccessivo, rischiando di bruciare la carne .
Preparare la carne con sale aromatizzato al pepe e rosmarino, salandola bene su tutti i lati, completata questa operazione controllare la carbonella, se è rossa iniziare a mettere la carne sulla griglia.
Solitamente i barbecue hanno varie altezze della griglia, per iniziare mettere la carne su quella più distante dalle braci, girandola ogni dieci minuti circa.

Fasi della preparazione © ph. Matteo Marioli

Per prima metteremo le costine, che hanno bisogno di un’ora circa di cottura poi il pollo spaccato, dopo circa 15 minuti, la Fiorentina dopo circa 20 min. E le salamelle all’ultimo quarto d’ora. Negli ultimi 10 minuti se la rosolatura non ci soddisfa, avviciniamo la griglia alla brace controllando assiduamente che non bruci. Ecco che dopo un’ora la nostra grigliata è pronta. Possiamo sfruttare il calore residuo per scottare magari qualche verdura, e le braci in fase di spegnimento x fate le patate nella cenere, basta avvolgerle in carta stagnola e metterle sotto la cenere.
Buona grigliata di Ferragosto a tutti!

la Grigliata di Ferragosto © ph. Matteo Marioli


Macelleria da Gennaro – Salumificio e gastronomia
Via Dante Alighieri, 19, 25064 Gussago BS
Telefono: 030 277 4130
sito: www.macelleriagennaro.it

 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email