© ph. Matteo Marioli

Lasagne zucca e taleggio

Vi piace la zucca e ne avete molte a disposizione ma non sapete come consumarle? Noi vi suggeriamo di provare una ricetta davvero irresistibile: lasagne zucca e taleggio. Un primo piatto goloso e perfetto da serive in autunno e anche facile da realizzare.
Il sapore dolce della zucca al forno si sposa meravigliosamente con quello del taleggio sciolto in cottura… tutto legato con una cremosa besciamella.
Noi abbiamo provato quelle della macelleria/gastronomia Bontà in Tavola di Cristian. Ecco  i suoi consigli per la ricetta.

© ph. Matteo Marioli

INGREDIENTI (per 6 persone)
PER LE LASAGNE
250 g. di lasagne all’uovo già pronte
2 kg di polpa di zucca
100 gr. di formaggio taleggio
100 gr. olio extra vergine d’oliva
cannella in polvere (facoltativo)

Gli ingredienti © ph. Matteo Marioli

PER LA BESCIAMELLA senza burro
1 l latte intero
80 g olio d’oliva
70 g farina 00
sale fino 1 pizzico
noce moscata da grattugiare q.b.

 

 

PROCEDIMENTO

Il negozio © ph. Matteo Marioli

Cominciate preparando la zucca. Pulitela svuotandola e privandola dei semi e della buccia. Lavatela ed asciugate la polpa di zucca, poi riducetela a cubetti e fatela cuocere al forno con una presa di sale, una spolverata di cannella a chi piace, un filo di olio etravergine d’oliva distribuendola sulla teglia del forno, foderata con carta forno. Cuocete per 25/30 minuti. Terminata la cottura fate raffreddare e poi frullate la zucca.
Preparate ora la besciamella senza burro versando per prima cosa il latte in un tegame portandolo a bollore, quindi  aggiungete un pizzico di sale e una grattugiata, se lo desiderate, di noce moscata. Intanto versate l’olio d’oliva in un altro pentolino, lasciatelo scaldare a fuoco basso poi unite la farina a pioggia, mescolando rapidamente con una frusta perchè evitare che si formino dei grumi. Lasciate schiarire il composto a cui poi unirete anche il latte caldo. Proseguite la cottura mescolando sempre con la frusta fino a che non inizierà a bollire. Una volta raggiunta la densità giusta versate la besciamella in una ciotola copritela con carta trasparente fino al momento dell’utilizzo.

Cristian e il team di Bontà in Tavola © ph. Matteo Marioli

UN CONSIGLIO: copritela perché una volta fredda la besciamella risulterà più solida rispetto a quando era calda. Se la desiderate meno solida diminuite fin da subito la quantità di farina. Ora siete pronti per preparare le vostre lasagne. Una volta pronta la besciamella unitela alla zucca e mescolate il composto. Assemblate le lasagne, non più di 5 strati. Prendete una pirofila da forno, cominciate versando sul fondo un paio di cucchiai di besciamella su cui andrete a questo punto a posizionate il primo strato di fogli di pasta all’uovo. Guarnite con la crema di zucca aggiungendo pezzetti di taleggio, poi di nuovo lo strato di pasta all’uovo e così via per tutti gli strati.
Arrivati all’ultimo chiudete con abbondante taleggio. Mettete la prirofila in forno preriscaldato a 180°-200° per 25/30 minuti. Tirate fuori attendete un paio di minuti prima di servire la vostra lasagna, che dovrà essere portata in tavola ancora calda!

Le lasagne alla zucca e taleggio © ph. Matteo Marioli

 

Bontà in tavola a Brescia – Macelleria, Gastronomia, Formaggi e salumi, frutta e verdura
Viale del Piave, 163 –  25123 Brescia
Telefono: 030 364685
mail: bontaintavola.adv@gmail.com
sito: www.gastronomiabontaintavola.it

 

Banco Bontà in Tavola © ph. Matteo Marioli

Bontà in tavola a Brescia è una macelleria tradizionale che in poco più di 10 anni si è arricchita di gusto e di stile. Un ambiente che sa di casa dove ogni dettaglio è concepito per guidare i clienti con professionalità in un’autentica esperienza sensoriale.

Ortofrutta Bontà in Tavola © ph. M. Marioli

Prodotti scelti con cura, carni di allevatori locali e macellate nel bresciano, ma anche bistecche Mazury e specialità gastronomiche tradizionali e regionali, freschi, prodotti gastronomici pronti da cuocere e cucinati a basse temperature, nel rispetto per le materie prime. Bontà in Tavola nasce come macelleria poi con gli anni il titolare Cristian ha variato la proposta gastronomica con l’obiettivo di proporre ogni giorno prodotti di qualità. Punto di forza la verdura fresca da acquistare in negozio, usata anche per le preparazioni pronte da cuocere. Troverete anche un frigorifero speciale

 

 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email