© ph. Matteo Marioli

Lo spiedo bresciano, re della cucina d’autunno

Con l’arrivo dell’autunno sulle tavole bresciane si rinnova l’appuntamento tanto atteso con il gusto di una tradizione antica… quella dello spiedo bresciano.
Viaggio del Quinto Quarto alla scoperta di una tecnica di cottura lenta, diventata sinonimo di un territorio.
Ospiti dell’Osteria dell’Angelo ci siamo fatti spiegare da Federico Zappa le regole per preparare uno dei piatti più amati della cucina popolare bresciana. A Prevalle invece vi raccontiamo il Museo dello Spiedo. L’unico in tutta la provincia di Brescia a raccogliere e presentare solo ed esclusivamente gli strumenti di cottura che nei secoli sono stati utilizzati per preparare questo piatto. Merito della famiglia Ferraboli, titolare dell’omonima azienda bresciana leader nella produzione di spiedi e barbecue in Italia e nel mondo, che ha contribuito alla ricerca, restauro e conservazione di molti pezzi esposti.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email